La world music protagonista dell'area grecanica al Paleariza
paleariza festival world music area grecanica calabria

La world music protagonista dell’area grecanica al Paleariza

locandina festival paleariza area grecanica calabriaAntica radice è la traduzione di Paleariza, nome del festival musicale che da oltre 10 anni riempie le piazze dei principali centri dell’area grecanica calabrese al ritmo di melodie che provengono da tutto il mondo e che si mescolano con migliaia di visitatori ogni anno in un territorio che sin dagli albori della sua storia è stato attraversato da popoli e culture, tanto preziose quanto antiche. Paleariza è stato riconosciuto da alcuni anni come Patrimonio d’Italia per la tradizione.

Il festival è itinerante e si svolge rigorosamente nelle piazze dei paesi accompagnato da stand e attività gastronomiche locali. Negli anni hanno calcato i palchi del Paleariza artisti di caratura nazionale ed internazionale come Noa, Hevia, Raiz, Parto delle Nuvole Pesanti, Peppe Voltarelli, Daniele Sepe, Ginevra Di Marco, e molti altri.

Accanto alla rassegna musicale vengono organizzate altre attività volte alla scoperta del territorio come escursioni di trekking, e anche delle sue genti, attraverso proiezioni e incontri con artigiani locali. I temi principali su cui si focalizzano questi incontri sono legati a forme di turismo sostenibile, promozione dell’agricoltura locale e diritti di cittadinanza di tutte le minoranze di questo mondo.

Oltre alla possibilità di gustare numerose produzioni gastronomiche locali direttamente cucinate dagli abitanti, è anche possibile usufruire della grande ospitalità delle popolazioni del luogo. E’ infatti possibile trovare sistemazione presso le case e le strutture offerte dagli abitanti e dalle istituzioni locali nell’ambito del progetto di ospitalità diffusa promosso all’interno del festival. Paleariza, infine, promuove la condivisione dei trasporti e il car sharing. La maggior parte dei borghi dove si tengono gli spettacoli e i concerti sono borghi di montagna semi abbandonati che rischiano la propria integrità ogni qualvolta per un concerto giungono migliaia di persone ad invadere vicoli e piazzette.

Guarda il programma dei concerti dell’edizione 2014 di Paleariza

Guarda il programma dei trekking Paleariza 2014

Guarda il programma degli incontri Paleariza 2014

Dove dormire nell'Area Grecanica
  • Stesso argomento
  • Stesso autore
Tradizioni locali Avatar 0 comments

Nel paese in cui sono nata e cresciuta, la bella Polistena, c’è un unico e lungo momento durante l’anno che…

Tradizioni locali Avatar 0 comments

Ci siamo! Il Natale è alle porte: Babbo Natale sta per arrivare. Nelle scuole tra i bambini si percepisce questa…

Tradizioni locali Federica Quattrone 0 comments

State programmando una vacanza in Spagna ma non sapete quale periodo scegliere? Bene, qui vi daremo qualche info sulle bellissime feste…

Consigli utili Avatar 0 comments

Gente in Viaggio è finalmente giunta nel magnifico Trentino! Un inizio promettente per La buona pianta, il festival organizzato da…

Viaggi slow Avatar 0 comments

Ne ho sentito tantissimo parlare, ci ho lavorato per qualche mese per un progetto di promozione turistica della zona di…

City Break Avatar 2 comments

Madrid è una grande città che meriterebbe una visita di almeno una settimana per poterne assaporare a pieno le bellezze…

Consigli utili Avatar 2 comments

Le festività natalizie sono sempre un'occasione per buttare un occhio al passato e farne un piccolo bilancio, anche se parziale.…

Viaggi slow Avatar 0 comments

Viva e vivibile, ricercata e allo stesso tempo rilassata, Copenaghen è una meta perfetta in ogni stagione. Alla continua ricerca…

Tradizioni locali Avatar 6 comments

Lo conosciamo arrosto, a filetti, in innumerevoli condimenti per primi piatti deliziosi. Stiamo parlando del pesce spada che a Scilla,…

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami
Top