Vacanza a Ischia: scopri la natura dei Giardini la Mortella
napoli panorama

Vacanze a Ischia: scopri la natura dei Giardini la Mortella

Se siete in vacanza a Ischia, non potete perdere la visita ai Giardini la Mortella dove natura e cultura si sposano alla perfezione. Colori vivaci, profumi inebrianti e la grande cura dei giardini vi sorprenderanno!

Da poco ho fatto una bellissima gita al giardino la Mortella a Forio d’Ischia (NA), nella famosa isola verde del golfo di Napoli. Il giardino, realizzato dai coniugi inglesi Walton a partire dal 1949, si trova in località Mortella che nel dialetto locale significa mirto, pianta che cresceva spontanea in questa vecchia cava tufacea.

Forio d'Ischia (NA)

Vacanze nel verde di Ischia

La Mortella era ed è ancora oggi un giardino privato, di proprietà di una fondazione italo-inglese, che apre al pubblico da aprile ad ottobre.

Siamo in uno dei più bei giardini d’Europa, diviso in due sezioni: una sottostante, la Valle, decisamente umida e protetta dai venti e un’altra, la Collina caratterizzata da una vegetazione prevalentemente mediterranea.

Fiori di loto, bambù e aceri giapponesi fanno da scenario alla sala Thai, vicino al Teatro greco e al luogo di sepoltura delle ceneri dei coniugi Walton.

Il meraviglioso panorama sulla baia, corsi d’acqua e fontane, arricchiscono lo scenario di circa 3000 specie di piante, di cui molte rare. Nei due ettari di giardino si trovano specie come le felci arboree del continente australe, l’aloe proveniente dal Sudafrica, yucche e agavi messicane,  palme, magnolie, camelie e orchidee.

Inoltre nella casa Museo William Walton, la fondazione organizza eventi musicali  settimanalmente durante tutto l’anno.

Ho trascorso oltre cinque ore in questo giardino e vi assicuro che non ci si accorge del tempo, tentare di descrivere i colori della natura, le sensazioni provate osservando le piante e la loro evoluzione è molto difficile, ci affidiamo alle foto per tentare di descrivere la bellezza naturale di questi luoghi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Dove dormire a Ischia
  • Stesso argomento
  • Stesso autore
Natura e Parchi Avatar 0 comments

Classica poltroncina di un aeroporto, 20 agosto, un lunedì, Zurigo, ore di attesa. Destinazione Sud Africa per poi approdare in…

Natura e Parchi RosaDiLeva 2 comments

Sento quasi primavera! Finalmente, e dico F-I-N-A-L-M-E-N-T-E-, le belle giornate stanno iniziando a perdere quella loro timidezza e a risvegliare…

Natura e Parchi Giusi 5 comments

L'Aurora boreale è un'immagine suggestiva di cui ognuno di noi ha sempre sentito parlare. Sappiamo dalla scuola di trovarci nell'emisfero…

City Break Avatar 1 comment

Il ricordo di Praga è rimasto impresso in maniera marcata in me. Ogni volta che c'è una variazione metereologica improvvisa…

Natura e Parchi Avatar 3 comments

Oggi viviamo in un mondo che si é allontanato dalla natura, siamo circondati da strutture e materiali che poco hanno…

Viaggi culturali Avatar 0 comments

I longobardi, un popolo misterioso e affascinante. Antichi guerrieri che hanno attarevrsato la penisola lasciando importanti testimonianze archeologiche e nella…

Tradizioni locali Avatar 1 comment

Si parte per Venezia Nella mattinata di venerdì ci è balenata un'idea folle: andiamo al carnevale di Venezia ! Difatti…

Viaggi slow Avatar 0 comments

Una cena tra amici, si discute sul seguente aforisma: gli amici sono la famiglia che scegliamo. Sembra privo di senso,…

City Break Avatar 0 comments

È stato il mio primo viaggio in Sardegna, per la partecipazione ad un congresso a fine maggio. Mi sono documentato…

Avatar

Pellegrino Villani

Pilgrim è l'equivalente inglese di Pellegrino: possiamo ritenerci un po’ tutti pellegrini, ovvero persone in cammino, che vivono la propria vita come una continua scoperta. Infatti vivere è scoprire le bellezze del quotidiano, anche quelle più ovvie e quindi più nascoste nelle pieghe delle nostre giornate ordinarie.

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami
Top