Sardegna, la festa della tosatura a Mamoiada in Barbagia
tosatura pecore pastori barbagia mamoiada

Sardegna, la festa della tosatura a Mamoiada

Un ritorno alla vita di campagna, all’insegna della tradizione agropastorale e del buon cibo. Domenica 5 luglio a Mamoiada, in provincia di Nuoro, Méskes Turismo, società fondata da tre giovani imprenditrici che si occupa di promozione del territorio, darà vita ad una giornata che porterà il pubblico nel cuore della storia della Barbagia con la festa della tosatura, organizzata dal “Pastore Barbaricino” Mario Dessolis nella sua azienda. “Su Tusorju”, il rito della tosatura appunto, è un momento importante per il lavoro di ogni pastore, che viene celebrato con una grande festa tra amici e gustosi prodotti locali.

Mamoiada

Il “Pastore Barbaricino” quest’anno aprirà le porte ai visitatori che per un giorno potranno assistere alla tosatura, degustare piatti genuini, bere dell’ottimo Cannonau e festeggiare insieme. Mario Dessolis è un allevatore e produttore che in prima persona si impegna a preservare le tradizioni sarde, aprendo le porte delle sua azienda a tutti gli appassionati. Interessante la sua iniziativa “Adotta una pecora”, che offre la possibilità di scegliere una pecora del gregge e di usufruire dei prodotti in modo diretto.

La giornata inizierà alle ore 9.00 con l’accoglienza dei partecipanti in piazza Europa a Mamoiada, da cui si partirà alla volta dell’azienda presso la località Lidana, dove alle 10 inizierà al tosatura del gregge.Verso le 11 sarà il momento di uno spuntino o “Irmurzu”: sanguinaccio, frattaglie, frughe, ricotta, salumi, pane, vino, tutto rigorosamente di produzione locale.

La tosatura proseguirà fino alle ore 14, quando i partecipanti si riuniranno per degustare un pranzo tipico (antipasto del pastore, malloreddos al sugo, arrosto di agnellone/agnello/pecora, contorno di verdure di stagione, frutta, caffè, digestivo).La quota di partecipazione all’evento è di 35 euro a persona, per informazioni e prenotazioni occorre scrivere a [email protected] o chiamare ai numeri 340.2394111 oppure 328.3128666 (Méskes Turismo).

mamoiada

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Dove dormire a Mamoiada
Vini viaggio sardegna
Scopri di più su questa destinazione

La Sardegna è il paradiso che non ti aspetti al centro del Mediterraneo. Un’isola vicina esotica come un viaggio in un altro continente per la ricchezza delle sue tradizioni colorate, i misteriosi nuraghi e l’archeologia, i sapori inebrianti di una cucina che deve tutto alla natura lussureggiante che invita a perdersi. Che tu sia un amante dell’outdoor o in cerca di relax ecco la destinazione che fa per te.

Di più su Sardegna
  • Stesso argomento
  • Stesso autore
Tradizioni locali Giusi 5 comments

C'è un carnevale fatto di fuochi, vino forte, pelli di pecora, maschere nere, destrezza e misticismo. In netto contrasto con…

Tradizioni locali Avatar 1 comment

In Sardegna il nome Tappas in Mamujada è ormai associato all’idea di migliaia di persone che si spostano in pullman…

Tradizioni locali bepposimo 0 comments

Desulo è un antico borgo nel cuore delle montagne del Gennargentu occidentale. Grandi spazi soleggiati protetti dalle montagne più alte…

Consigli utili Avatar 0 comments

E’ il quinto paese più grande del mondo. Difficile quindi selezionare dei luoghi da vedere assolutamente in Brasile. Oltre alle…

Avatar 0 comments

Nell’organizzazione di un viaggio, un posto prioritario è occupato dal cibo. “Dove andare a mangiare?” oppure “dove trovare locali che…

Consigli utili Avatar 1 comment

Un pedalò, settecentoventi chilometri percorsi, quindici tappe e una squadra di filmaker, comunicatori e organizzatori. Apulia Slow Coast è stata…

Natura e Parchi Avatar 1 comment

Chi l’ha detto che finita l’estate inizia una stagione grigia e fredda? L’autunno spesso ed erroneamente è considerato un mese…

Viaggi slow Avatar 0 comments

La Guida della Bandiere Arancioni del Touring Club Italiano con i suoi 209 borghi d'eccellenza si arricchisce di 5 new…

Consigli utili Avatar 0 comments

Bungalow sugli alberi, panorami mozzafiato, palafitte, incontri ravvicinati con animali mai visti prima e trekking nella foresta pluviale. Tutto nel…

Avatar

Sara Sbaffi

Romana, classe 1982. Giornalista pubblicista dal 2009. Appassionata di viaggi ed enogastronomia. Collaboro con le Guide di Repubblica e il Trovaroma.

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami
Top