Una prelibata ricetta per Pasqua dallo chef Simone Strano
Ricetta Pasqua simone strano

Una ricetta per Pasqua dallo chef Simone Strano, executive del Palazzo Montemartini

Il conto alla rovescia per il pranzo di Pasqua è iniziato. Tra ricette tradizionali e novità gourmet abbiamo chiesto allo chef Simone Strano un consiglio per la tavola della festa. Lo chef ha puntato sul pesce impreziosito da un prodotto della terra, come i peperoni. Il piatto risulta colorato e fresco, adatto per un pranzo di Pasqua diverso dal solito. Simone Strano è un giovane chef del ristorante “Senses” nello splendido Hotel Palazzo Montemartini di recente apertura nel cuore di Roma, a due passi dalle Terme di Diocleziano.

Triglia in farcia di gambero rosso  su crema di peperoni bicolore

Tempo di realizzazione: 40 minuti

Ingredienti:

8 filetti di triglie

200 gr gambero sgusciato

200 gr melanzane

50 gr pistacchio

prezzemolo q.b.

100 gr peperone rosso

100 gr peperone giallo

aglio q.b.

timo q.b.

succo di limone q.b.

succo d’arancio q.b.

olio extravergine d’oliva q.b.

sale q.b.

pepe q.b.

Procedimento:

Tritare il gambero e il pistacchio, amalgamare in una bacinella e aggiungere olio, sale, pepe e prezzemolo. Pulire, asciugare e privare dalle spine centrali i filetti di triglia e riempire con la farcia di gamberi. Passare i filetti in forno a 160 gradi per 5 minuti. Arrostire i peperoni e privarli dalla pelle e dai semi. Frullare separatamente e aggiungere nel peperone rosso il succo d’arancio, l’olio, il sale e il pepe, e nel peperone giallo il succo di limone, il sale, l’olio e il pepe. Frullare i composti fino a rendere una salsa liscia. Cospargere il piatto con delle linee irregolari di salse e adagiare al centro la triglia farcita e fasciata con una fetta di melanzana precedentemente fritta. Infine decorare con erbette fresche.

L’Executive chef curerà il menu di Pasqua del ristorante Senses deliziando gli ospiti con raffinate proposte gourmet: Insalata di asparagi grigliati, misticanza con neve d’uovo e scaglie di parmigiano, gnocchi di spinaci con morbido di pecorino ragù di carciofi e guanciale, carrè  d’agnello su farro, ortaggi, purea alle nocciole e salsa al vino rosso e per dessert pastiera napoletana con gelato alla vaniglia bourbon e piccola pasticceria e caffetteria.

Qual è la vostra ricetta per Pasqua?

  • Stesso argomento
  • Stesso autore
Viaggi culturali Avatar 1 comment

Da quando lavoro per un webmagazine che si occupa di lifestyle sostenibile (GreenMe) cerco di adottare uno stile di vita…

Viaggi culturali Avatar 1 comment

Integrare tecnologia e natura, per superare le difficoltà delle città tropicali. La scommessa di Singapore è complessa e affascinante allo stesso tempo:…

Viaggi culturali Giusi 0 comments

Il Natale in Russia sarà il 7 gennaio 2015. Vietato durante il periodo sovietico, il Natale ortodosso è tornato ad…

Viaggi culturali Avatar 0 comments

"Ucciderei tutti i presenti in questa stanza per un sorso di dolce birra". E come non essere d'accordo con Homer…

Consigli utili Avatar 0 comments

Canada e Abruzzo, lontani e vicini allo stesso tempo. Grazie a Maple&Saffron di Alessia e Fabrizio, che organizzano tour esperienziali…

Tradizioni locali Avatar 1 comment

La primavera è la stagione migliore per visitare Roma. Perché fa caldo, ma non quello rovente estivo, perché si sente…

Consigli utili Avatar 0 comments

Il segreto per acquistare un biglietto aereo e risparmiare? Lo svela Opodo, agenzia di viaggi on line, analizzando i prezzi…

Itinerari Avatar 0 comments

Se non siete tipi da Natale con mega abbuffate, tanti parenti, giochi a carte, ore e ore trascorse a tavola,…

Outdoor Avatar 0 comments

Amalfi e la Costiera evocano immagini del bellissimo golfo dalle mille sfumature di blu, dei paesi arroccati e dei giardini…

Avatar

Sara Sbaffi

Romana, classe 1982. Giornalista pubblicista dal 2009. Appassionata di viaggi ed enogastronomia. Collaboro con le Guide di Repubblica e il Trovaroma.

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami
Top