Potrò viaggiare con la mia famiglia a New York quest’estate?

“Mia figlia diventa maggiorenne a giugno e le avevo promesso che l’avrei portata a New York a festeggiare. Quando le vicende riguardanti il COVID-19 hanno iniziato a migliorare e sempre più persone sono apparse in televisione ricevendo un vaccino, la mia bambina mi ha chiesto di nuovo se potevamo intraprendere quel viaggio tanto agognato “, ha scritto un padre in un messaggio su un social network.

Questo tipo di preoccupazioni, che ad alcuni possono sembrare superficiali, passano per la testa di molti italiani che avevano scelto gli Stati Uniti come meta di viaggio per le loro prossime vacanze o, come nel caso sopra, per qualche celebrazione importante. C’è anche chi, dalla prigionia, desidera “scappare” dal paese per cambiare aria e sentirsi di nuovo libero.

Viaggi negli Stati Uniti in estate? Difficile, ma non impossibile

Sebbene in tutto il mondo si parli con cautela della ripresa degli spostamenti tra paesi, è vero che si stanno adottando misure per consentire nuovamente i viaggi, anche sui voli a lungo raggio. In Europa si parla già di un passaporto immunologico, che permetterà alle persone vaccinate di muoversi da un paese all’altro. D’altra parte, negli Stati Uniti, la vaccinazione procede rapidamente con 2,5 milioni di dosi somministrate quotidianamente.

Se entrambe le situazioni persistono per mesi e l’incidenza continua a diminuire come è avvenuto nelle ultime settimane, non è insensato supporre che i paesi inizieranno ad aprire le frontiere e i cieli si riempiranno nuovamente di aeroplani. Inoltre, non va trascurato che il settore turistico è stato uno dei maggiormente colpiti dalla pandemia e che c’è una reale necessità in tutto il mondo di riattivarlo il prima possibile.

Passaporto per vaccinazioni, visto e autorizzazione ESTA

Proprio come un test PCR COVID-19 negativo è attualmente richiesto per viaggiare in diversi paesi, non è impensabile che nei prossimi mesi possa essere richiesto un passaporto per le vaccinazioni, un visto o un’ESTA, a seconda dei casi, per accedere agli Stati Uniti.

Vale la pena ricordare che l’ESTA è un’autorizzazione che si può ottenere tramite internet e permette l’ingresso per 90 giorni ai cittadini di Paesi che hanno l’esenzione dal visto con gli USA, Italia compresa. Al momento non sono consentiti viaggi turistici, quindi questo permesso non è sufficiente per accedere al territorio nordamericano.

In tutta sicurezza, nel sito web per l’applicazione ESTA, così come in altri siti ufficiali del governo degli Stati Uniti, potrai sapere con precisione quando potrai viaggiare di nuovo e cosa servirà per ingressare nel paese nordamericano.

Proprio le città turistiche come New York, ma anche Miami, Chicago, San Francisco, Washington, Boston, tra le altre, sono tra le più interessate ad aprire i cieli per accogliere i milioni di visitatori che in precedenza ne popolavano le strade durante le loro estati. Allo stesso modo, non dovrebbe sorprenderci che anche da queste mete turistiche si venga informati quando le condizioni cambieranno e le frontiere verranno riaperte ai turisti.

Per tutto quanto sopra, anche se con tutta la cautela, è possibile sperare che sì, sarà possibile viaggiare a New York quest’estate. Dovremo essere molto attenti e nel frattempo dovremo continuare a prenderci cura di noi stessi, ma possiamo anche sognare cosa faremo una volta che saremo in questa bellissima città.

0 0 votes
Article Rating

Dove dormire a New York
viaggiare negli usa cosa fare
Scopri di più su questa destinazione

Il sogno americano continua ad affascinare i viaggiatori di ogni età. Grattacieli protesi verso cieli sconfinati, parchi naturali mozzafiato e una natura sublime. Dalle luccicanti metropoli ai paesaggi desertici. Dalle spiagge della California, a quelle della Florida. Per non parlare dei paesi del profondo Sud, alla scoperta della vita rurale. O la Route 66, una strada diventata leggenda, la road trip per eccellenza. Le alture, le montagne rocciose, così come radure e grandi laghi impreziosiscono la scena paesaggistica di questi luoghi. Un grande paese da esplorare a bordo di un'automobile, con una passeggiate tra i suoi tessuti urbani, un tuffo tra le sue acqua oceaniche, un trekking tra le alte montagne e un hot dog da gustare sullo sfondo di New York. Impossibile dire di no a un viaggio negli USA: 50 stati così meravigliosamente diversi, pronti a lasciare a bocca aperta i viaggiatori di ogni tipo. Avventura, relax, natura, vita rurale, cultura. Gli USA sono un viaggio che non dimenticherai. Sei pronto? Leggi le storie di Genteinviaggio.it ed inizia ad assaporare anche tu il sogno americano.

Di più su USA
Isaac Sanguino

Isaac Sanguino

Viaggiatore instancabile intrappolato dalla pandemia.

Le mie passioni

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Top

COGLI L'OPPORTUNITÀ DI VIAGGIARE DI PIÙ

Diventa Travel Blogger No grazie, non voglio vincere nuovi viaggi