parigi autunno

Parigi insolita per appassionati di musica

Qualche tempo fa un’amica che stava programmando un viaggetto per le prossime vacanze mi ha chiesto dove trovare sul web spunti utili per fare una visita “diversa a Parigi”.  Intendiamoci, non che pensasse a qualcosa per forza “off the beaten track”, semplicemente voleva vivere Parigi un po’ meno da turista. Considerato che si tratta del suo quinto viaggio nella capitale francese e che lei è una vera appassionata di musica ho pensato a questo itinerario suggestivo ed insolito, perfetto per music lovers.

Tour nella Parigi della musica classica

Sebbene Parigi non sia tra le destinazioni più popolari tra chi fa viaggi musicali, la sua offerta di performance, eventi e concerti di opera e musica classica è davvero notevole e soddisfa anche l’udito più raffinato.

E così una passeggiata nel centro storico della Ville Lumière diventa il pretesto per andare alla scoperta di una delle location più suggestive della città che guardacaso ospita alcuni tra i migliori concerti di musica classica: la Sainte Chapelle. Un capolavoro dell’architettura parigina, situato nel perimetro del Palazzo di Giustizia con un ricco programma di oltre 100 concerti delle più celebri arie del repertorio della musica classica.

Pensate di non avere più voglia di visitare la Tour Eiffel? Sbagliato! anche qui potrete trovare un’interessante offerta di concerti di musica classica, basta cercare nei siti giusti. 

Spostatevi poi nel cuore del Quartier Latin, all’Èglise Saint Èfrem. Una costruzione ottocentesca a pochi passi dalla Sorbonne che ospita regolarmente concerti di musica classica. Acustica eccezionale e atmosfera unica garantiti.

Strano a dirsi ma è proprio la passione per la musica classica la scusa per allontanarsi dal centro storico della Capitale e scoprire un’altra Parigi. Nel parco de La Villette si trova infatti il nuovo sensazionale edificio della Filarmonica di Parigi, progettato dall’architetto francese Jean Nouvel. Concerti di altissimo livello e terrazza rooftop in pieno stile contemporaneo per godersi la notte parigina dall’alto. 

Parigi in musica per tutti i gusti 

Se amate tutta la musica Parigi non vi deluderà. Numerosi i club e i bar cittadini che ospitano musica live di ogni genere praticamente tutte le sere. Che siate appassionati di jazz o di musica indie a Parigi trovere concertini davvero sempre. Molti jazz bar poi sono davvero storici e vale la pena visitarli anche se il jazz non e la vostra passione numero uno. Ad esempio lo splendido Caveau de la Huchette diventato famosissimo in tutto il mondo dopo una veloce (40 secondi) ma efficace comparsa sul finale del film premio Oscar La La Land. Un vero viaggio nel tempo che vi farà venire una voglia irrefrenabile di muovere i primi passi di Swing.

Come tutte le metropoli, la Ville Lumière offre anche una grande varietà di eventi gratuiti o quasi dedicati alla musica specialmente durante i mesi estivi. Si inizia esattamente il primo giorno d’estate con la Fête de la musique, 36 ore di musica non stop all’aperto nelle più belle location della capitale per salutare l’arrivo della bella stagione.

Siamo a fine giugno e da allora per ogni weekend potrete ascoltare musica nei parchi e nelle piazze ed ammirare sotto il sole una città unica che non smette mai di emozionare. 

Dove dormire a Parigi
Giusi Carai

Giusi Carai

Curiosa da morire, sogno di lavorare abbastanza per potere al più presto abbandonare tutto e vivere il resto della vita in viaggio per il mondo. Nell'attesa esploro il più possibile la mia isola e l'Europa e quando qualcosa mi piace ve la racconto :)

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
Top

COGLI L'OPPORTUNITÀ DI VIAGGIARE DI PIÙ

Diventa Travel Blogger No grazie, non voglio vincere nuovi viaggi