malmo svezia

Malmö: al di là di Øresund

Inizi di settembre, mi trovavo in Danimarca, e perchè no? Una fuga in Svezia! 

Un treno, 35 minuti e la costa dall’altro lato che ti aspetta. Il tempo di batter le ciglia e cambi paese, lingua e moneta. Una volta arrivati la bandiera svedese sventola in alto, l’odore di cannella ti travolge ed assapori di nuovo ciò che a Stoccolma avevo amato ed apprezzato di più.

Malmo è una piccola cittadina ma che ha tanto da offrire. Non appena usciti dalla stazione impossibile non vedere il Turning Torso, edificio alto 190 metri, ruotato su se stesso di 90°. Diciamo che Santiago Calatrava si è dato da fare.

Proseguendo dritto dalla stazione è semplicissimo arrivare in centro, moderno con un pizzico di storia. La piazza principale prende il nome di Stortorget, è circondata da palazzi governativi e caratterizzata dalla fontana di Torgbrunnnskulptur. Lungo la via principale ci si perde tra i negozi ma anche tra buffi orchestrali, sculture divertenti con cui è simpatico fare una foto ricordo. Continuando la passeggiata si arriva in un’altra piccola piazza: Lilla Torg, piena di locali dove fare un aperitivo o cenare. 

Da non perdere è il Malmohus Slott, importante castello, circondato dall’acqua. La sua struttura a mattoni rossi rende l’edificio ancora più imponente. Al suo interno è possibile accedere a mostre particolari in esposizione al primo piano, mentre il pian terreno ed il sottorraneo sono adibiti ad un percorso disciplinare dalla prestoria ad oggi con animali finti, imbalsamati e veri. Si va dai dinosauri ai rettili, uccelli, pesci, renne, alci e cervi. L’ingresso è gratuito, imperdibile soprattutto se viaggiate con bambini, impossibile non rimanerne a bocca aperta. 

Uscendo dal castello, soprattutto se c’è una giornata di sole, è piacevole passeggiare nel parco adiacente, tra mulini a vento, fiori particolari e l’autunno alle porte.

Malmo è stata una bella scoperta, vale sicuramente la pena ritornarci per vedere ciò che non sono arrivata a vedere.

Dove dormire a Malmo
Questo articolo partecipa al contest creato da:
Giulia Meo

Giulia Meo

- Cosa ti piace? Viaggiare - Tra il dire ed il fare? Il mare

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
Top

COGLI L'OPPORTUNITÀ DI VIAGGIARE DI PIÙ

Diventa Travel Blogger No grazie, non voglio vincere nuovi viaggi