Immergersi nella natura: il Parco del Grassano a Telese Terme

Immergersi nella natura: il Parco del Grassano a Telese Terme

Sento quasi primavera!

Finalmente, e dico F-I-N-A-L-M-E-N-T-E-, le belle giornate stanno iniziando a perdere quella loro timidezza e a risvegliare anche quel senso di fuga dalla quotidianità.

Se mi fosse permesso vivere di viaggio e conoscenza, senza dubbio avrei trovato la mia dimensione ideale: ogni mattina un panorama nuovo, passeggiate tra stradine di antichi borghi, monumenti, racconti, leggende, tradizioni, natura incontaminata e angoli remoti di questo meraviglioso paradiso che è la Terra. Ahhhh, un sogno!

Aspettate, mi devo svegliare! dimenticavo per un attimo che la mia sete di viaggio e conoscenza va incastrata a mo’ di puzzle tra i frenetici impegni della mia vita; ma non mi arrendo! Nel weekend voglio il mio contatto con la natura, e quindi sono stata a visitare Parco del Grassano.

L’oasi naturalistica di Parco del Grassano

Parco del Grassano è una stupenda oasi naturalistica che si trova a Telese Terme.

Telese è un comune Beneventano cullato dalla Valle Telesina, attraversata a sua volta dal fiume Rio Grassano che sfocia nel fiume Calore Irpino e dal Torrente Seneta che sfocia invece nel Rio Grassano.

Le origini di questo luogo risalgono al periodo romano e alla città di Telesia i cui ruderi si possono ancora ammirare nel comune beneventano di San Salvatore Telesino; ma ci soffermeremo sui tanti aspetti turistici del luogo alla prossima gita, la mia attenzione questa volta è rivolta al Parco del Grassano.

Il Parco naturalistico del Grassano di circa 120.000 mq, facilmente raggiungibile, è attraversato dalle acque gelide, limpide e terapeutiche del fiume Rio, proveniente dai Monti del Matese e che attira turisti alla ricerca del benessere, del relax e del contatto con la natura.

All’interno del Parco le attività da fare sono svariate e interessanti; alcuni amici hanno percorso il fiume in canoa, altri in kayak. altri si sono dedicati ad una passeggiata tra flora e fauna, ad una lettura o all’ascolto di musica al sole, a giri in barca, ad attività sportive, gite a cavallo o semplicemente all’ascolto di quella melodia tipica della natura.

Il parco è ben curato e non raramente è possibile avvistare lontre, uccelli, farfalle che vivono tra pioppi, tigli, salici e tra un meraviglioso gioco di luci ed ombre.

Al parco è possibile trascorrere l’intera giornata organizzandosi come abbiamo fatto noi con un pic-nic nelle apposite aree allestite con tavoli, braci e sedie oppure per i meno “intraprendenti” pranzare al ristorante sul fiume dove servono specialità del Sannio.

Sono sicura che, come lo è stato per me, la giornata trascorrerà sempre troppo in fretta ma saprà lasciarvi un ricordo wild di una esperienza meravigliosa!

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

  • Stesso argomento
  • Stesso autore
Natura e Parchi bepposimo 0 comments

Sin da tempi remoti il cavallo ha avuto sempre un ruolo fondamentale nella vita dell’uomo. Il legame che li lega…

Natura e Parchi Avatar 0 comments

Classica poltroncina di un aeroporto, 20 agosto, un lunedì, Zurigo, ore di attesa. Destinazione Sud Africa per poi approdare in…

Natura e Parchi Avatar 0 comments

Affacciato sull'alto Tirreno calabrese esiste un luogo magico dove nel corso dei millenni il mare ha scavato la roccia fino…

Outdoor RosaDiLeva 0 comments

Il nostro viaggio alla scoperta della Campania continua; questa volta ad attenderci sarà un percorso naturalistico, un angolo paradisiaco che con…

City Break RosaDiLeva 1 comment

La Francia è bella in lungo e in largo mi diranno molti, ed infatti è cosi! Ogni strada, ogni quartiere, ogni…

Food Experience RosaDiLeva 0 comments

Era un sabato mattina di gennaio, il sole finalmente aveva sconfitto la sua timidezza delle ultime settimane e a casa…

Food Experience RosaDiLeva 0 comments

Negli ultimi tempi è evidente il diffondersi a macchia d'olio di un suggestivo fenomeno che interessa molto chi ama viaggiare…

Viaggi culturali RosaDiLeva 2 comments

Era da qualche tempo che sentivo parlare di un museo particolare, che ripercorre la storia di uno degli strumenti insostituibile…

Viaggi slow RosaDiLeva 2 comments

Il solo fatto che un paesino sorga alle falde di uno dei vulcani più famosi al mondo di per sè…

RosaDiLeva

RosaDiLeva

Rosa Di Leva, laureata in sociologia dell' organizzazione, ama i viaggi , la buona cucina, la natura, gli animali, la dimensione antropologica delle cose, la pittura, la scultura, la musica e l'arte in tutte le sue espressioni; soprattutto ama trasformare le emozioni in parole, da qui il suo amore per la scrittura.

2
Lascia una recensione

1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
RosaDiLevaenzodib Recent comment authors
  Subscribe  
Notificami
enzodib
Member
enzodib

E’ bellissimo pensare che a poca distanza da casa si trovino dei luoghi così belli e particolari, spesso ci allontaniamo tanto per dimenticare dei luoghi meravigliosi così vicini.

Top