estate a maratea

Estate a Maratea, la perla del Tirreno

Situata lungo la costa tirrenica della Basilicata, Maratea è una gemma inesplorata del sud Italia. Tra le sue qualità non posso non nominare le sue bellissime spiagge, il borgo antico e i panorami che spesso lasciano senza fiato.

Maratea è una delle destinazioni, se non la destinazione, più popolare in Basilicata per le vacanze estive al mare. Ma in realtà anche il suo borgo merita assolutamente una visita grazie alla miscela interessante di storia, cultura e architettura tradizionale di cui è custode.

Passeggiata nel borgo: un itinerario a piedi  

Il borgo di Maratea si trova su un costone di roccia del monte San Biagio, che lo rende invisibile dal mare. La scelta di collocare il paese in questa posizione dipendeva dalla necessità di tenerlo al sicuro dai Saraceni. Oggi però questa caratteristica ha la conseguenza di tenere la cittadina isolata dal sole e dai raggi solari.

Il borgo è un continuo saliscendi di strette vie in cui si susseguono palazzi storici e chiese (sono tante, 44!). Lungo la via principale invece si trovano numerose botteghe d’antiquariato, negozi di abbigliamento, bar e negozietti dove comprare prodotti enogastronomici locali.

Ecco un itinerario a piedi per scoprire il centro del paese: 

  • parti da Piazza Buraglia e raggiungi l’Obelisco e la Chiesa dell’Addolorata, un bellissimo punto panoramico e uno dei più importanti esempi di architettura religiosa locale, profondamente legata alla comunità marateota. 
  • Da qui dirigiti verso i magnifici palazzi storici che rappresentano la ricchezza e l’eleganza di un’epoca passata come il Palazzo Eredi Picone, il Palazzo De Lieto e il Palazzo Calderano. Non lontano troverai la Chiesa di Santa Maria Maggiore e la Chiesa di San Vito, dove sono custodite importanti opere d’arte sacra.
  • Ritorna quindi verso Piazza Buraglia per ammirare l’Obelisco di San Biagio e la Chiesa dell’Immacolata. Scendendo dalla piazza, troverai la Fontana della Sirena, il Palazzo Marini – D’Armenia e la Chiesa del Calvario.
  • L’ultima parte di questa passeggiata ti porterà in Piazza Europa, dove si trovano il Convento dei Minori Osservanti e la Chiesa di Sant’Antonio, entrambi legati all’ordine francescano. Da qui raggiungerai il Convento dei Cappuccini e infine tornerai a Piazza Buraglia.

Le 5 spiagge più belle di Maratea

Come già detto, Maratea è una delle mete balneari più popolari della Basilicata e questo è dovuto alle sue splendide spiagge. Eccone 5 da non perdere: 

  1. La Spiaggia Nera: posizionata tra il Parco Naturale d’Illicini e la Grotta della Sciabella, la Spiaggia Nera, conosciuta anche come Cala Jannita, deve il suo nome alla sabbia di origine vulcanica che conferisce un colore scuro alla spiaggia e alle rocce circostanti. È possibile trovare sia aree libere che stabilimenti balneari, oltre a un comodo parcheggio nelle vicinanze.
  2. La Spiaggia di Fiumicello: divisa in due dalla foce del torrente Fiumicello, questa spiaggia è una delle più popolari grazie alla sua comoda accessibilità dai centri abitati e alla presenza di stabilimenti balneari ben attrezzati. La parte meridionale della spiaggia offre una vista suggestiva su scogli e sulla Torre Santavenere.
  3. La Spiaggia D’I Vranne: tra le più esclusive, è raggiungibile solo via mare o tramite percorsi pedonali impegnativi. Premiata come la spiaggia più bella d’Italia nel 2016, è un vero paradiso naturale. Nei dintorni si trova la suggestiva Grotta di Giorgio, meta ideale per chi cerca tranquillità e bellezze naturali.
  4. La Spiaggia del Macarro: situata a Marina di Maratea, questa spiaggia è caratterizzata da sabbia e ciottoli scuri, contornata da grotte marine e secche che la rendono perfetta per gli amanti dello snorkeling e delle esplorazioni subacquee. È un luogo ideale per chi desidera vivere appieno la bellezza del mare e della natura incontaminata.
  5. La Spiaggia della Secca: ubicata a Castrocucco, rappresenta uno dei tratti costieri più suggestivi di Maratea. Di dimensioni medio-piccole, è accessibile solo ai clienti degli stabilimenti balneari, offrendo una spiaggia rocciosa e un’atmosfera esclusiva. Dalla vetta retrostante la spiaggia si può ammirare il Castello di Castrocucco, un antico baluardo medievale. 
0 0 votes
Article Rating
I migliori alloggi di Maratea
clarissa el sayed

clarissa el sayed

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Top

COGLI L'OPPORTUNITÀ DI VIAGGIARE DI PIÙ

Diventa Travel Blogger No grazie, non voglio vincere nuovi viaggi