escursione a tolone in crociera

Tolone un’escursione imperdibile per i croceristi

Tolone, una cittadina che si trova vicino a Marsiglia in Francia, è utilizzata come porto di scalo durante le crociere in caso di brutto tempo. Di solito infatti, le navi da crociera arrivano tutte a Marsiglia, ma se c’è vento forte si dirigono a La Seyne-sur-mer che dista circa 15 minuti d’auto da Tolone. Se la nave arriverà di domenica purtroppo sarà tutto chiuso, al massimo, se sei fortunato troverai qualche bar aperto. Nonostante ciò, la città è comunque molto carina e merita una visita.

Come arrivare dal porto a Tolone

Le navi da crociera di solito offrono un servizio di trasferimento dal porto a Tolone tramite un traghetto privato. Ovviamente questo servizio è molto costoso (18 euro a persona), ma se vuoi risparmiare c’è una alternativa conveniente. Esiste un collegamento in traghetto creato proprio dal comune che costa pochi euro e che parte da Ponton Espace Marine, a 10 minuti a piedi dal terminal delle crociere. Ma attenzione, se il mare è mosso il traghetto non partirà.

mappa porto tolone

Ma anche in questo c’è un’altra soluzione. Prendi il bus numero 8 alla fermata Port (si paga il biglietto direttamente sul bus) e da qui arriverai in centro a Tolone (fermata Libertè che è proprio in centro). Per vedere il tragitto e gli orari ti consiglio di controllare il sito dei trasporti della città.

Cosa vedere a Tolone

Tolone è molto piccola e in mezza giornata si riesce a visitare. Ecco alcuni luoghi che ti consiglio di visitare:

  1. La Porte d’Italie
  2. Le vie del centro
  3. La Tour Royale
  4. Il Memoriale Sottomarino

La porta d’Italie

Questa porta fa parte delle antiche mura cittadine risalenti al Medioevo, nota come “Porte Saint Nazare.” Completata nel 179, ha cambiato nome molte volte e si chiamò anche Porta Mirabeau e Porta Pelletier. Nel 1796, Napoleone Bonaparte partì da qui per arrivare in Italia e così il nome diventò definitivamente Porte d’Italie.

Porte d'Italie Tolone

Le vie del centro

Tolone è molto graziosa ed è bello passeggiare per le vie del centro. In particolare, ti consiglio di andare a vedere la via principale Cours Lafayette dove la mattina fanno il mercato. Noi siamo arrivati tardi e non lo abbiamo visto, ma nonostante questo è comunque un bel viale da percorrere a piedi.

Altra cosa che ti consiglio di vedere è la Place de la Liberté, sede del Teatro dell’Opera. In completo stile del Secondo Impero, il monumento fu costruito nel 1860 da Léon Feuchéres e poi inaugurato nel 1862 con un’ opera comica “Les Mousquetaires de la reine” di Fromental Halévy. Questo teatro è il secondo più grande della Francia dopo il Palais Garnier di Parigi e può ospitare 2000 persone disposte su cinque livelli. Al suo interno si trova anche un dipinto largo 15 metri creato da Louis Duveau, noto per aver completato il Grand Salon negli appartamenti Imperiali del Louvre.

La Tour Royale

Questa torre, dichiarata monumento storico nel 1947, fu acquistata dalla marina francese nel 2006 e successivamente ristrutturata. Tipico esempio di Torrione risalente al XVI, durante il periodo estivo ospita eventi culturali e si può visitare l’interno dal primo di luglio al 30 settembre. Si trova fuori dal centro di Tolone quindi ti consiglio di raggiungerla in autobus.

tour royale tolone

Il memoriale sottomarino

Vicino alla Tour Royale si trova il memoriale del sommergibile francese scomparso nel 1905 al largo delle coste della Tunisia. Sulle targhe in bronzo si possono leggere i nomi di 1300 marinai che morirono durante quella missione e nella seconda Guerra Mondiale. Il monumento fu inaugurato nel 2009 e commemora il sacrificio di coloro che servivono sulla nave.

Spero di averti dato tante informazioni utili per la tua escursione a Tolone durante la crociera.

0 0 votes
Article Rating
Dove dormire a Tolone
notre dame parigi
Scopri di più su questa destinazione

Patria della cultura, dei castelli e dei croissant. La Francia è una nazione dalle mille anime dove la rockstar è la sua capitale, Parigi con l’inconfondibile Torre Eiffel, i dehors per la strada e la vicina Versailles. Ma la Francia non è conosciuta solo per la sua capitale, infatti un’altra delle destinazioni francesi più amate è la Costa Azzurra e le sue spiagge frequentate dal jet set internazionale già nei primi anni del Novecento. Affianco a queste però, in Francia, ci sono territori tutti da esplorare come le meravigliose scogliere atlantiche della Bretagna, le spiagge incontaminate della Corsica, i vitigni pianeggianti circondati da castelli nella Valle della Loira e gli immensi campi di lavanda profumati della Provenza.  Ma il paese non è solo arte, cultura e paesaggi naturali infatti tra pain au chocolat, escargot e bicchieri di champagne è impossibile non rimanere impressionati dalla cucina e dalla sua importantissima tradizione enologica. Scopri con noi tutti i meravigliosi territori della Francia!  

Di più su Francia
Martina Rodinis

Martina Rodinis

Ciao sono Martina, amo viaggiare e raccontare i miei viaggi. Il mio moto è " Non tornare mai nello stesso posto" . Sono nata a Trieste e ti farò scoprire la mia regione: Friuli Venezia Giulia.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Top

COGLI L'OPPORTUNITÀ DI VIAGGIARE DI PIÙ

Diventa Travel Blogger No grazie, non voglio vincere nuovi viaggi