Vacanze estate 2018: 10 cose da fare in un citybreak a Parigi
citybreak vacanze estate parigi

Vacanze estate 2018: 10 cose da fare a Parigi

Parigi val bene una messa diceva Enrico IV, Parigi val sempre bene una vacanza diciamo noi. A Parigi si può tornare infinite volte e non solo per completare il tour delle attrazioni turistiche principali tra musei e monumenti, ma anche per scoprire lontano dai circuiti più turistici il fascino senza tempo di una capitale vivace e stimolante tutto l’anno. Non per niente rimane una delle mete dell’estate preferite dagli italiani anche in questo 2018.

Ecco 10 cose da fare per una vacanza in estate durante un city break con il bel tempo e le giornate più lunghe, alla scoperta della Ville Lumiére summer edition.

1. Partecipare al Festival Paris Jazz

Nello splendido scenario del Parc Floral de Vincennes, un’oasi di colori e fiori, uno degli eventi di punta dell’estate musicale parigina. Dal 30 giugno al 22 luglio Parigi si muove al ritmo del migliore jazz internazionale. I concerti sono gratuiti, basta pagare il biglietto d’ingresso al parco che costa appena 2,50€.

2. Remare nel Lago Daumesnil

Noleggiare una delle caratteristiche barche a remi e concedersi una pausa romantica nelle placide acque del lago Daumesnil, un incantevole specchio d’acqua nel Bois de Vincennes, il più grande polmone verde della città. Per vacanze sportive prendete una canoa nel vicino Lago des Minimes.

3. Aperitivo con vista sui tetti di Parigi

Per trovare il vero refrigerio durante l’estate e rifarsi gli occhi aspettate il tramonto. Il momento più atteso dai parigini per l’aperitivo in una delle terrazze all’aperto con vista mozzafiato sui principali monumenti della città. Scommetto che vedere la Tour Eiffel dall’alto saprà emozionarvi come la prima volta.

4. Passeggiare sulla Promenade Plantée

Un rigoglioso giardino verde dove camminare liberamente dalla Bastiglia al Bois de Vincennes per 4,7 km circondati dai colori delle stagioni. La Promenade Plantée (o Coulée Verte René Dumont) è il primo parco sopraelevato del mondo. Questo percorso regala una prospettiva di Parigi silenziosa e ancor più romantica.

5. Fare un Pic Nic al Canal Saint Martin

Le sponde del Canale Saint Martin, lì dove Amélie Poulain lanciava i sassolini, sono tra i luoghi più amati dai parigini di ogni età. I suoi giardinetti sono la meta ideale per un picnic d’estate. Non dimenticate di mettere nel cestino una buona bottiglia di vino e gli ottimi formaggi francesi.

6. Visitare il centro di Parigi in bicicletta

Vedere il centro città su due ruote col Bike sharing urbano Vélib Métropole ha sicuramente un altro fascino. Partendo dalla Tour Eiffel potrete raggiungere in poco tempo alcuni dei luoghi più iconici di Parigi come gli Champs Elysées, Notre Dame e il Louvre, ammirando un paesaggio splendido.

7. Prendere il sole alla Paris Plage

Ok, avete scelto Parigi per le vacanze estive ma scommetto che sarete contenti di sapere che questo non significa rinunciare completamente alla spiaggia. Tra il 20 luglio e il 23 agosto infatti, il lungo Senna e il Bassin de la Villette diventano spiagge super attrezzate. Se la prima è più turistica, la seconda è decisamente più tranquilla.

8. Fare il Brunch della domenica

Metti una domenica estiva a Parigi, l’ideale per rimandare la colazione il più a lungo possibile e provare il famoso brunch. Da mezzogiorno fino alle 4 di pomeriggio gli indirizzi tra cui scegliere sono davvero tanti e d’estate sarete sistemati all’aperto in accoglienti verande ombreggiate.

9. Visitare il Musée du Quai Branly

Se ne avete avuto abbastanza di code interminabili al Louvre, approfittate di questa estate parigina per visitare i musei meno turistici, ma non per questo meno interessanti come il Musée du Quai Branly, il museo più importante nel mondo dedicato alle arti e alle civiltà primitive di Africa, Asia, Oceania e America.

10. Provare i migliori Macaron della città

Una delle tendenze di viaggio più amate da chi visita Parigi sono le sue eleganti pasticcerie dove gustare i deliziosi macaron simbolo della raffinatezza della capitale francese. Da Ladurée, pasticceria di lusso, troverete decine di varietà di macaron da gustare nei tavolini all’aperto per colorare e addolcire la vostra estate.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Dove dormire a Parigi
  • Stesso argomento
  • Stesso autore
City Break La Vespa Tribeca 1 comment

Finalmente eccomi qui a raccontare del mio weekend a Roma e della bellissima esperienza a cui ho preso parte grazie…

City Break enzodib 0 comments

Napoli è un grandioso set fotografico, se non ci siete mai stati è tempo di rimediare. La città può essere…

City Break Avatar 0 comments

1° giorno di viaggio: il freddo dei campi di sterminio Spinti dal desiderio di conoscere una città ricca di storia…

Avatar 0 comments

Michela Alessandroni è una gran camminatrice e adora la montagna. Che si tratta di una persona che ama la pace…

Consigli utili Avatar 1 comment

Cleto è un borgo estremamente suggestivo della provincia di Cosenza. Lo si raggiunge "in perpendicolare" dal Mar Tirreno, più o…

Viaggi culturali Avatar 2 comments

I borghi abbandonati sono diventati una vera attrazione turistica per i viaggiatori più curiosi. In Sardegna i piccoli paesi sono…

Viaggi culturali Avatar 0 comments

La pittura botanica ad acquerello ha radici antichissime perché quando ancora la fotografia era lontana da venire gli scienziati catalogavano…

Outdoor Avatar 0 comments

Tutti conoscono la Sicilia come l'isola del buon cibo e della Magna Grecia. Non potrebbe essere altrimenti con tutti i…

Food Experience Avatar 0 comments

Tra le provincie di Alessandria, Asti e Cuneo c’è un angolo di Piemonte che, anche se non sembra, guarda al…

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami
Top