Carnevale di Viareggio 2015, la fucina dei carri [gallery]
elefante carri carnevale viareggio 2015

Carnevale di Viareggio 2015, la fucina dei carri [gallery]

Una festa nata più di due secoli fa da uno stratagemma e diventata uno degli eventi più importanti d’Italia e anche d’Europa: è lo storico carnevale di Viareggio.

La sfilata sul lungomare viareggino è solo il culmine di una festa che dura diverse settimane: durante il periodo carnascialesco, infatti, si tengono diverse feste in maschera come quelle dei Rioni.

I Rioni vanno in scena di notte: sono feste in maschera colorate e chiassose, con degustazioni di piatti viareggini e musica. I principali sono Torre del Lago, Marco Polo, Darsena e Croce Verde: nei vari quartieri vengono montate delle vere e proprie cucine all’aperto, mentre nelle piazzette suonano gruppi musicali e dj.

La sfilata diurna è l’attrattiva principale: i carri di Viareggio, i più grandi e movimentati di tutta Europa, rappresentano ormai una delle espressioni della creatività italiana nel mondo.

Forse non tutti sanno che questa splendida festa nasce da un escamotage di alcuni borghesi viareggini molto benestanti, messo in atto per non pagare le tasse. Nel 1873, infatti, in città imperversava una protesta anti tasse: per evitare di incappare nell’esattore, i viareggini deciso di mascherarsi per quasi un mese.

Da allora la festa rappresenta un metodo per criticare il mondo della politica: sono molti infatti i carri satirici su questo tema. Durante i primi decenni i carri erano fatti di stucco, poi furono sostituiti dalla cartapesta: oggi sono basati su tecnologie meccaniche avanzate, per permettergli movimenti fluidi e sempre più complessi.

Grazie alle splendide immagini della nostra Elena, Gente in Viaggio vi mostra il backstage del laboratorio in cui gli artisti hanno preparato i carri di questa edizione. Buona visione!

Dove dormire a Viareggio
  • Stesso argomento
  • Stesso autore
Viaggi culturali Paolo Menchetti 0 comments

L’Italia è terra di tradizioni che affondano le proprie radici nella notte dei tempi. Molte di loro sono scomparse nel…

Viaggi culturali LAsinodOro 0 comments

Nel cuore di Roma vi è uno dei parchi più belli di tutta la città, un vero e proprio scrigno…

Viaggi culturali Avatar 1 comment

Da quando lavoro per un webmagazine che si occupa di lifestyle sostenibile (GreenMe) cerco di adottare uno stile di vita…

Viaggi slow Avatar 1 comment

Negli ultimi anni sono molti i viaggiatori che hanno deciso di fare cicloturismo in Sicilia: complici forse la sovente inefficienza…

Viaggi culturali Avatar 3 comments

La natura è irriducibile: quando si lavora per la valorizzazione del patrimonio ambientale, questo concetto lo si sperimenta molte volte.…

Outdoor Avatar 0 comments

Surf, windsurf, kitesurf, wakeboard, sci nautico: sono mille e oltre gli sport acquatici da fare in Italia. Per chi non…

Consigli utili Avatar 0 comments

Basilico, pinoli, parmigiano, aglio, olio extravergine d’oliva, sale: pochi ingredienti per uno dei sughi italiani più famosi al mondo, il…

Consigli utili Avatar 1 comment

Se avete voglia di una passeggiata di primavera o  volete trascorrere una giornata diversa, vi suggeriamo un itinerario molto particolare…

Food Experience Avatar 0 comments

Mazara del Vallo è lì dal 409 avanti Cristo: in lingua araba il suo nome significa "porto" ed è proprio…

2
Lascia una recensione

0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
La storia e le tradizioni del Carnevale di Viareggio - Gente in viaggioIl Carnevale di Viareggio: la sfilata dei carri [gallery] - Gente in viaggio Recent comment authors
  Subscribe  
Notificami
trackback
La storia e le tradizioni del Carnevale di Viareggio - Gente in viaggio

[…] la galleria fotografica del Carnevale di […]

trackback
Il Carnevale di Viareggio: la sfilata dei carri [gallery] - Gente in viaggio

[…] Carnevale di Viareggio 2015, la fucina dei carri [gallery] […]

Top