C come camminare, cucinare - Le vite degli altri - foto in viaggio
camminare in spagna viaggio fotografico

Le vite degli altri, un viaggio fotografico da A a Z. Lettera C

Questo viaggio fotografico in giro per il mondo in tempi e luoghi distanti  passa dalla A dei ritratti di chi ama alla c di chi cammina, cucina, e ne cattura l’umanità.

 C come….

Camminare

tra groviglio di fili, di risciò, di pozzanghere, di incertezze, camminare per condividere i nostri pensieri di donne, di donne d’altri paesi, parlare di mariti, della spesa, dei bambini, camminare per andare a vedere il festival della fontana magica…

Foto scattate tra India, Marocco, Tibet, Spagna

C come Cucinare

tutte insieme nell’occasione del Festival della musica.

Foto scattata in Senegal

cucinare in senegal viaggio fotografico
cucinare, Senegal 2008 (Ph. Nuccia Flandina)

Il viaggio continua

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Le vite degli altri – Un progetto fotografico in viaggio

Voglio dare questo titolo al progetto che racchiude una raccolta di quello che ho catturato, della vita degli altri, nel corso dei miei viaggi inseguendo la mia passione, vedere l’altro, immaginare, emozionarmi ed emozionare con le foto. La raccolta include 50 immagini scattate in vari viaggi tra India, Nepal, Senegal, Libia, Giordania, Egitto, Malesia, Spagna, Marocco, Turchia. Ho voluto emozionarmi di vita altrui e catturare emozioni di quello che mi sembrava fosse in quel momento la vita stessa, non necessariamente lacrime o gioie, ma solo, semplicemente vita. Vita di gente, espressioni, pezzetti di normalità da bloccare, lì in quel momento. Mi piace pensare tutt’ora, a distanza di anni, che cosa fanno quelle persone, dove sono, dov’è quell’uomo sulla porta: è invecchiato, vende ancora la sua acqua. In qualche caso mi è piaciuto inviare le foto che ho scattato a qualcuno di loro. Ho fotografato senza altro motivo che rappresentare momenti, atmosfere, quotidianità, la propria voglia di vivere, di pregare…e portare tutto ciò con me, le loro azioni, camminare, lavorare, aspettare, giocare, ridere, pregare, lavarsi, parlare, studiare….oltre il nostro guardare, il nostro mare, il nostro mondo.

[/vc_message][/vc_column][/vc_row]

Continua a seguirci

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

  • Stesso argomento
  • Stesso autore
Consigli utili Avatar 0 comments

Risale alla notte dei tempi il costume di “costruire”, con i frutti della natura primaverile, delle statuette a forma di…

Consigli utili Avatar 0 comments

Il weekend appena trascorso ha segnato l’inizio della stagione sciistica e l’attesa apertura del Sellaronda in entrambe le direzioni di…

Consigli utili Avatar 3 comments

L'appuntamento è per il 19, 20 e 21 agosto a Cleto, un suggestivo borgo nella provincia di Cosenza. Gente in…

Consigli utili Avatar 0 comments

A come... Amare Amare, il proprio bambino, scena universale, amore universale; amore di due ragazzi sulla scala mobile all’incrocio con…

Consigli utili Avatar 0 comments

Questo progetto fotografico nato nell'aro di tanti anni e viaggi in cui mi sono trovata ad osservare con i miei occhi…

Natura e Parchi Avatar 0 comments

Classica poltroncina di un aeroporto, 20 agosto, un lunedì, Zurigo, ore di attesa. Destinazione Sud Africa per poi approdare in…

Consigli utili Avatar 0 comments

Questo viaggio fotografico in giro per il mondo in tempi e luoghi distanti ci porta alla scoperta di anime, emozioni e rituali.…

Consigli utili Avatar 0 comments

Oggi ne arrivano altri. Altri nuovi spiragli di vita fuori di qui. Altre 15 facce nuove e nuove speranze di…

Itinerari Avatar 2 comments

Ma questa volta tutta la vacanza era insolita perché era una vacanza nella "solita Sicilia". La solita Sicilia Atterrati quindi…

Avatar

nuccia

Nuccia, da sempre appassionata di fotografia da quando le cartoline mi riflettevano le scie luminose lasciate dalle macchine di notte e io volevo sapere come si faceva. Ho sempre fotografato, ma per me stessa. Soprattutto fotografie di viaggi, che amo moltissimo, e quindi reportage a colori o b/n. Mi appassiona bloccare la vita in altre dimensioni, luoghi, nel momento in cui il mio occhio percepisce un alito di anima diversa dalla mia.

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami
Top