Al mare col Ghibli, il vento caldo della Sicilia orientale
mare marina di avola sicilia ionio ricordoalmare

Al mare col Ghibli , il vento della Sicilia orientale

Il caldo di questi giorni, a tratti con vento rovente, mi ha ricordato giornate marine nel sud della Sicilia orientale, quella del mare Jonio, quella dove trascorrevamo un mese di vacanze denso e memorabile.

Allora, quando arrivava il Ghibli – scherzavamo dicendo che lo mandava Gheddafi – andavamo in spiaggia intabarrati con teli da bagno, trascorrevamo alcune ore nel mare limpido, caldo, vibrante in superficie per il vento radente, solo il naso in superficie come foche.

Tornavamo in carovana alla masseria con i teli bagnati addosso, rinfrescando a mezza strada i piedi a una fontanella della provvidenza. Poi ci chiudevamo in casa, anche per la doccia che, di solito, per staccare sale e sabbia dalla pelle, facevamo all’aperto, in un angolo del giardino.

Nel fresco ombroso delle mura spesse, mangiavamo pane e frutta, con tanta acqua tirata su dal pozzo con un motorino, acceso apposta la mattina presto. Ci buttavamo, storditi e cotti, sui letti cunzati con spessi lenzuoli di lino, a pennicare senza orario, se non quello del corpo.

Solo quando il sole si abbassava e cominciava il rimpiattino con la notte, si usciva di nuovo all’aperto, nel giardino, tutto un profumo di gelsomini e fichi. Aspettando il refrigerio di qualche refolo strano che dal mare raggiungesse terra, seduti sotto le frasche e i palmizi, ci perdevamo in giochi, chiacchiere e risate.

Così per tre giorni. Tanto, di solito, durava il vento. Poi, tornava la solita estate.

Sicilia
Scopri di più su questa destinazione

La Sicilia è la casa del sole che profuma di Mediterraneo. Un’isola tra Europa e Africa dove storia e modernità si fondono e la natura affascina con il mistero dei vulcani attivi più grandi d’Europa. La Trinachia è uno scrigno di tesori tra archeologia. città neo barocche e tradizioni popolari. Cosmopolita e vibrante come Palermo, Mitica come Siracusa, contemporanea come Catania. Dolce terra di contrasti e sapori di una gastronomia inconfondibile fatta di cannoli, passito e Cioccolata, di terra e di mare.

Di più su Sicilia
  • Stesso argomento
  • Stesso autore
Outdoor RosaDiLeva 0 comments

Il nostro viaggio alla scoperta della Campania continua; questa volta ad attenderci sarà un percorso naturalistico, un angolo paradisiaco che con…

Outdoor Avatar 6 comments

Una grande pianura, sfumature di verde e giallo a perdita d’occhio e poi ecco sbucare Navelli. La possibilità di scoprire…

Outdoor Bikylife 0 comments

Manca veramente pochissimo alla partenza per Italytoholland, due ruote per l'Europa. Sono tantissime le emozioni e l'adrenalina per questa nuova…

Nessun articolo trovato

Avatar

Orniorne

Nel presente

Le mie passioni

2
Lascia una recensione

1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
OrniorneGiusi Carai Recent comment authors
  Subscribe  
Notificami
Giusi Carai
Admin
Giusi Carai

Ciao, ma il Ghibli sarebbe il vento? si chiama proprio così o questo nome gliel’avete dato voi?

Orniorne
Ospite
Orniorne

Ciao Giusi! Si Ghibli è proprio il nome del vento che spira dal deserto in Libia e che da sud a nord poi attraversa la Sicilia. Viene anche chiamato Libico o Scirocco. Grazie di avermi letta e aiutami a diffondere e votare il mio pezzo. Grazie! Buon viaggio! 🙂

Top