7 Borghi vicino Brindisi da visitare per una vacanza lenta tra Medioevo e tradizione culinaria

La Puglia. Terra di passione bagnata da un mare cristallino e tacco d’Italia. Meta ideale per le vacanze estive, ma non solo. Un luogo così ricco di storia, cultura e tradizione ha mille tesori da scoprire.

La zona di Brindisi ne possiede alcuni: borghi bellissimi che ti consigliamo di visitare e custodire nella memoria (e siccome questa può far cilecca, in un bell’album fotografico). Località con storie affascinanti che riecheggiano nelle strade e attendono solo te. Scopriamoli!

Cisternino, il borgo per onnivori

Si racconta che questo borgo nasca in seguito alla guerra di Troia per mano dell’eroe Sturnoi.

Oggi appaiono davanti a te edifici bianchi e vieni subito catapultato in un quadro fuori dal mondo, lontano nel tempo. Passeggi per vicoli suggestivi, arricchiti da vasi di fiori colorati che contrastano con le mura chiare, sotto il cielo pugliese.

Nel centro storico trovi osterie tradizionali famose per la carne cucinata sul momento, soprattutto selvaggina. Cisternino è il borgo perfetto per una visita alla Puglia più autentica

Oria e i fantasmi del passato

Sulle colline del Salento si erge il borgo di Oria. L’occhio viene subito catturato dal castello imponente di posizione strategica, sopravvissuto a numerosi assedi nel corso dei secoli. Se ami le storie inusuali ti diamo un’informazione interessante: si dice che tra queste possenti e antiche mura ci sia ancora il fantasma di Bianca Guiscardi.

In questo borgo vengono organizzati eventi medievali a cui potrai assistere per vivere un viaggio nel tempo avvincente.

Ostuni, la città bianca

Le persone ospitali, la cultura secolare, le case tinteggiate di calce. La città bianca nella Valle d’Itria è sicuramente da non perdere. Viene spesso descritta dai turisti come un luogo fiabesco perché alcune abitazioni del borgo sono scavate nella roccia. Ricca di stradine e vicoli come Via Cattedrale, che divide in due il suggestivo centro storico, Ostuni è la meta ideale per chi ama passeggiare è infatti perfetta da scoprire con un tour a piedi.

Cerca qualche masseria della zona per mangiare del buon pesce fresco, non te ne pentirai! Non ti dimenticare di provare anche l’olio d’oliva, rinomato in tutto il mondo magari, se proprio non sei un esperto, con una degustazione guidata.

Francavilla Fontana, la Città degli Imperiali

Chiamata anche Città degli Imperiali perché spesso sotto il governo di principi imperiali, Francavilla Fontana sorge lungo la via Appia ed è, dal 2009, una Città d’arte.

Non puoi perdere i numerosi palazzi antichi che caratterizzano il borgo e la maestosa Porta Del Carmine: di costruzione medievale, con richiami all’arte classica e romana, è stata teatro di scontri con il vicino borgo di Oria.

Mesagne, il borgo amato da Hollywood

Mesagne è il borgo con uno dei castelli più belli e suggestivi d’Italia. Appena entri nella città, passando sotto l’immenso arco di Porta Grande, ti sembrerà di essere nel Medioevo. Un posto così artistico, storico e unico nel suo genere da aver ispirato e chiamato a sé numerosi registi del cinema che scelsero Mesagne come scenografia di numerose pellicole. 

Il castello non ha paragoni non solo per la sua bellezza e magnificenza esterna, ma anche per il suo cortile e le stanze interne.

Potrai visitare il borgo con un tour privato!

Ceglie Messapica, tra mura e Presidi Slow Food

Come una nuvola, Ceglie Messapica è caratterizzata da edifici bianchi che si ergono sulla collina, sorreggendo il centro storico. Uno splendido borgo medievale che ti lascerà senza fiato. Paesaggi indimenticabili sulla zona copiosa di ulivi e masserie. Sintesi della tradizione ricca e immancabile pugliese.

Ma questo borgo non è solo mura, edifici medievali e viste spettacolari: è rinomato per essere un’importante meta gastronomica: tra i tanti piatti tipici non puoi perdere il Biscotto di Ceglie, Presidio Slow Food.

Carovigno e l’olio d’oliva

Di origine medievale, il borgo è caratterizzato da un castello del XV secolo, da resti delle antiche mura, anche aragonesi, e da un manto di edifici chiari. Carovigno è un luogo imperdibile da visitare almeno una volta nella vita, specialmente perché è uno dei centri di interesse per gli amanti del buon olio d’oliva!

0 0 votes
Article Rating
Dove dormire a Brindisi
Valentina Casula

Valentina Casula

Alla scoperta del mondo dal 1993.

Le mie passioni

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Top

COGLI L'OPPORTUNITÀ DI VIAGGIARE DI PIÙ

Diventa Travel Blogger No grazie, non voglio vincere nuovi viaggi